Una rivoluzione umanistica

L'uomo di oggi non è peggio di quelli di ieri ma dispone di armi di distruzione e distrazione di massa molto più potenti, a livello planetario. Abbiamo bisogno di nuove idee per far fronte alle nuove minacce. Le vecchie ricette non bastano. Ci vuole una rivoluzione umanistica, più che politica, economica o tecnologica.

Categorie: Cambiamento
Da Il mondo visto da me (2017-07-17)

Cancellieri.org     Contatto