Diritto/dovere, forme e conseguenze del giudicare

Oggi mi è venuta l'idea di un nuovo tema da affrontare, a cui ho dato il titolo provvisorio "Diritto/dovere, forme e conseguenze del giudicare". E' un tema tabù, politicamente scorretto, provocante e  inquietante. Ha enormi implicazioni psicologiche oltre che filosofiche, sociologiche e politiche. Ha un posto centrale nella vita psichica anche quando si cerca di ignorarlo. Sottintende domande come le seguenti:


Categorie: Psicologia
Da Il mondo visto da me (2014-01-30)

Cancellieri.org     Contatto