Il problema fondamentale dell'umanità

Il problema fondamentale dell'umanità è il fatto che ogni individuo ha bisogno di collaborare con altri per sopravvivere in modo soddisfacente, ma, al tempo stesso, ogni individuo può costituire una minaccia per gli altri in quanto potenziale aggressore o sfruttatore.
A ciò si aggiunge il fatto che ogni essere umano, se ne ha la libertà, cerca di scegliere gli esseri umani con cui interagire e di cambiarli e usarli per soddisfare i propri bisogni, mentre nessun essere umano, se può evitarlo, è disponibile a farsi rifiutare, cambiare o usare per soddisfare i bisogni altrui.
La soluzione di queste antinomie è una continua negoziazione razionale e demistificata tra individui interessati a collaborare per un comune interesse e ad evitare guerre e sopraffazioni.

Categorie: Miscellanea | Bisogni umani
Da Il mondo visto da me (2014-11-18)

Cancellieri.org     Contatto