Attenzione e mass-media

L'attenzione è un processo importantissimo della mente umana. Chi controlla l'attenzione delle persone dirigendola in certe direzioni e distraendola allo stesso tempo da certe altre, controlla la loro mentalità, le educa con un certo orientamento e certe preferenze. Questo genera dipendenza e abitudine alla passività, cioè a farsi dire da altri a cosa pensare, cosa vedere, da cosa farsi stimolare, a cosa interessarsi, quali domande farsi e quali non farsi. Dirigere la propria attenzione in certe direzioni da noi scelte in modo volontario e consapevole, momento per momento, è un'abilità difficile e rara, che andrebbe insegnata e praticata per difendersi dall'influenza nefasta dei mass media. Questi, infatti, competono per catturare e sfruttare per i loro fini commerciali, politici e religiosi la nostra attenzione. L'attenzione è la risorsa più importante nelle interazioni sociali. Ognuno ha bisogno dell'attenzione di qualcun altro e cerca di ottenerla o dirigerla con varie strategie più o meno conscie, a volte subdole.

Categorie: Attenzione
Da Il mondo visto da me (2016-07-09)

Cancellieri.org     Contatto