Bisogni innati vs. culturali

Si può ragionevolmente supporre che la maggior parte degli homo sapiens maschi abbiano, oltre ad altri, un bisogno innato conscio e/o inconscio, più o meno intenso, di penetrare e fecondare quante più sapiens femmine possibile, e che la maggior parte delle sapiens femmine abbiano, oltre ad altri, un bisogno innato conscio e/o inconscio, più o meno intenso, di essere penetrate, fecondate e protette da uno o più sapiens maschi durante il periodo della loro maternità e allevamento della prole.

Sembra anche che a questi supposti bisogni, indispensabili per la sopravvivenza della nostra specie, si accompagnino diversi altri bisogni (e motivazioni derivate), consci e/o inconsci di origine culturale che possono essere più o meno conflittuali o sinergici rispetto a quelli innati, e perciò più o meno sani in senso evoluzionistico e di soddisfazione individuale.

Tra le motivazioni più morbose ci sono quelle che mirano a negare l'esistenza di certi bisogni reali.

Categorie: Bisogni umani
Da Il mondo visto da me (2017-12-08)





Cancellieri.org     Contatto