Sussurrinarrestabili (Oltre)

Eppure c'è qualcosa di più grande.
Qualcosa che ci supera sempre di un passo.
O di un milione di passi.
C'è qualcosa oltre. Oltre noi.
Qualcuno lo chiama Dio.
Qualcun altro lo chiama Uomo Migliore.
altri ancora lo chiamano Meta:
Per me sei soltanto oltre:
E Oltre oggi ti chiamerò
Ascoltami oltre.
A te mi rivolgo.
Alzo la mia voce oltre.
Come se oltre ci fossero tutti i tempi e tutti i mondi.
Come se oltre ci fossero tutti gli uomini.
Come se oltre ci fosse il giusto, il buono, il vero.
Come se oltre ci fosse il rimedio ai nostri errori.
Come se oltre ci fosse la riparazione delle colpe.
Oltre, le nostre mani non sono violente.
Oltre, il nostro cuore non odia.
Oltre non ci sono differenze di lingue.
Oltre non ci sono differenze di razze.
Oltre non ci sono differenze.
Oltre non c'è offesa.
Oltre non c'è punizione.
Oltre non c'è paura.
Oltre riconosco i miei simili.
Oltre mi riconosco nei miei simili.
Possa essere Oltre il luogo in cui ci incontreremo tutti.

(Emanuele Faina)

Categorie: Letteratura
Da Il mondo visto da me (2015-06-08)

Cancellieri.org     Contatto