Umano, subumano, superumano, normoumano, disumano, oltreumano

Umano, subumano, superumano, disumano, oltreumano, sono categorie (consce e/o inconsce) con cui qualifichiamo soggettivamente noi stessi e gli altri.

Inconsciamente o consciamente, abbiamo tutti bisogno di essere riconosciuti come umani e paura di essere qualificati come disumani, perché abbiamo bisogno di essere socialmente integrati.

Una volta assicurata la qualifica di umani, cerchiamo, se possibile, di compensare le nostre inferiorità (autopercepite o segnalate dagli altri) rispetto alla media umana della comunità di appartenenza (che ci renderebbero subumani) sviluppando delle superiorità, cioè cercando di essere superumani in certi aspetti. Tuttavia la compensazione è difficilmente equilibrata, ed è normalmente insufficiente o eccessiva, a causa del fatto che è misurabile solo soggettivamente ed è soggetta a errori di autopercezione e di percezione dell'altro.

Il comportamento di un individuo può essere determinato da motivazioni conformiste o difformiste. Il conformismo può essere competitivo o gregario. Nel conformismo gregario si cerca di essere come gli altri, non superiori né inferiori, mentre nel conformismo competitivo su ceca di essere superiori agli altri pur rispettando gli schemi culturali della comunità di appartenenza (forme, norme e valori).
Il conformismo, in entrambi i casi, è normalmente accompagnato e connotato dalla paura di cambiare.

Il difformismo (o riformismo) è un modo di comportarsi (e la motivazione che lo determina) per cui si sente il bisogno di cambiare le forme, norme o valori della comunità di appartenenza, per renderli più adatti alle proprie inclinazioni, mentre nel conformismo si tende ad adattare le proprie inclinazioni alle aspettative altrui.

Il difformista è dunque un oltreumano, o transumano, ma viene facilmente percepito come disumano dai conformisti, e come tale emarginato dalla comunità.

Invece, l'oltreumano viene facilmente scambiato per superumano o per uno che cerca di esserlo.

Categorie: Conformismo | Psicologia | Paura di cambiare
Da Il mondo visto da me (2016-04-30)

Cancellieri.org     Contatto