Compatibilità interne ed esterne nelle relazioni umane duali

In una relazione umana duale (cioè tra due esseri umani) si pone la questione della compatibilità tra i due soggetti presi indipendentemente dagli altri (compatibilità interna), e la compatibilità tra la relazione in oggetto e possibili relazioni tra ciascuno dei due soggetti ed altre persone (compatibilità esterna).

Per quanto riguarda la compatibilità interna ci sono, oltre alle questioni di affinità caratteriale e culturale, questioni di "economia" interna alla relazione, vale a dire di corrispondenza tra domanda e offerta tra i due soggetti. In altre parole, la questione è se il soggetto A è disposto a dare al soggetto B ciò che questo si aspetta o esige da A, e viceversa.

Per quanto riguarda la compatibilità esterna, la questione è se le "regole" che condizionano la relazione tra i soggetti A e B impongono degli obblighi, restrizioni o divieti rispetto a relazioni (già in atto o potenziali) di A o B con altre persone.

Tutto ciò considerato, ogni soggetto (A), di fronte alla eventualità di stabilire una relazione con un altro (B) dovrebbe fare una serie di domande e a se stesso e al potenziale partner, oltre ad una serie dichiarazioni, come le seguenti:

Questionario relazionale precauzionale


Domande che A dovrebbe porre a se stesso:
Domande che A dovrebbe porre a B:
Dichiarazioni che A dovrebbe fare a B:


Categorie: Psicologia
Da Il mondo visto da me (2014-02-03)

Cancellieri.org     Contatto