Le domande sono più importanti delle risposte

Il mondo è pieno di risposte a domande inutili. Prima di prendere in considerazione una risposta, è importante chiedersi quale sia la domanda a cui essa cerca di rispondere, e se sia una domanda importante o futile.

Il problema nella trasmissione della cultura è che le risposte vengono trasmesse prima delle domande, anzi, molto spesso le domande sono ignorate, vietate o considerate indiscrete. Ma quel che è peggio, molto spesso non viene nemmeno in mente che si possano (o si debbano) fare domande su certi fatti. Infatti, fare domande richiede una capacità critica che non tutti possiedono, anche perché tale capacità viene spesso scoraggiata o repressa dalle autorità parentali, religiose e politiche.

Per migliorare la società bisogna migliorare e aumentare le domande prima ancora che le risposte, e porre domande che non abbiamo mai osato porre.

Le domande più interessanti riguardano i motivi e la cause per cui certi fenomeni avvengono, soprattutto i fenomeni sociali e comportamentali umani, e la possibilità che tali fenomeni possano essere cambiati, in quali modi e con quali metodi.

Per capire se stessi e i problemi di compatibilità e convivenza tra persone, la prima cosa da fare è porre una serie di domande come: di cosa ho bisogno e perché, come reagisco (con quali idee e sentimenti) alle cose che mi capitano, cosa mi aspetto agli altri, cosa sono disposto a dare agli altri o a fare per loro, cosa do e cosa prendo dagli altri, cosa accetto e cosa rifiuto dagli altri ecc.

Categorie: Miscellanea
Da Il mondo visto da me (2014-02-05)

Cancellieri.org     Contatto