L'uomo medio di Pier Paolo Pasolini

"Lei non ha capito niente perché lei è un uomo medio: un uomo medio è un mostro, un pericoloso delinquente, conformista, razzista, schiavista, qualunquista. Lei non esiste… Il capitale non considera esistente la manodopera se non quando serve la produzione… e il produttore del mio film è anche il padrone del suo giornale… Addio.” [Dal film "La ricotta"]



Vedi anche Pier Paolo Pasolini, “La ricotta” (1963) – Sinossi e commenti

Categorie: Miscellanea
Da Il mondo visto da me (2017-06-26)

Cancellieri.org     Contatto