L'uomo è un animale riflessivo, ovvero capace (più o meno) di studiare se stesso e la propria natura.